LATEST STORIES
Uncategorized
N

Norme statunitensi sull’imposta sulle vendite per i marketplace online. Chi paga la tassa?

By / In Uncategorized / February 8, 2024

Gli Stati Uniti sono uno di quei Paesi che hanno regole in base alle quali i marketplace sono responsabili del pagamento delle tasse sui beni e servizi venduti su questo mercato. Va ricordato che l’imposta sulle vendite è fissata a livello di ciascuno Stato e questo di conseguenza porta al fatto che le regole in ogni Stato sono diverse. Cerchiamo di capire cosa è necessario fare per un marketplace che commercia nel mercato americano. 

Quando vendi online, il principio fondamentale per il calcolo dell’imposta sulle vendite è il principio di destinazione. Ciò significa che l’imposta deve essere pagata nello Stato dell’acquirente. Ma se non hai la registrazione dell’imposta sulle vendite nello Stato, non puoi riscuotere un’imposta sulle vendite.

US sales tax rules for online marketplaces. Who pays the tax?

Tutti gli Stati degli Stati Uniti con un’imposta sulle vendite hanno implementato le regole per i marketplace. L’ultimo è Stato il Missouri, dove la legge entrerà in vigore nel 2023. In base a queste regole, il facilitatore marketplace è visto come rivenditore e venditore per tutte le vendite agevolate attraverso il suo marketplace. 

Ciò significa che non appena Marketplace raggiunge una soglia di registrazione dell’imposta sulle vendite per uno Stato specifico, deve registrarsi per ottenere un permesso di imposta sulle vendite in quello Stato.

 

Sono disponibili opzioni che calcolano un’imposta sulle vendite per le vendite sui marketplace:

Prima opzione:

  • Un marketplace non ha un nexus nello Stato di arrivo. Un venditore non ha un permesso di imposta sulle vendite. In uno scenario del genere, un marketplace non ha bisogno di calcolare un’imposta sulle vendite. 

Seconda opzione:

  • Un marketplace non ha la registrazione nello Stato. Il venditore ha un permesso di imposta sulle vendite nello Stato. In tale variante, il Venditore deve pagare un’imposta sulle vendite. 

Terza opzione:

  • Un marketplace ha una registrazione fiscale sulle vendite nello Stato. Il venditore non ha avuto permessi fiscali nello Stato. In questo caso, un’imposta sulle vendite deve essere riscossa e versata da un Marketplace. 

Quarta opzione:

  • Un marketplace ha una registrazione fiscale sulle vendite nello Stato. Il venditore ha il permesso fiscale nello Stato.
    In questo caso, un’imposta sulle vendite deve essere riscossa e versata da un Marketplace. Lo stesso approccio della terza opzione.

 

Imposta sulle vendite sulle merci importate negli Stati Uniti

Quando vendi online, la riscossione delle imposte sulle vendite non dipende dalla posizione del Venditore o dalla posizione del prodotto. L’imposta sulle vendite deve essere riscossa anche quando la merce al momento della vendita si trova al di fuori degli Stati Uniti. E importato in pacchi. Se gestisci un marketplace situato al di fuori degli Stati Uniti e vendi occasionalmente a clienti statunitensi, all’inizio devi monitorare le soglie di registrazione dell’imposta sulle vendite. È possibile utilizzare il software per le imposte sulle vendite Lovat per tenere traccia degli obblighi di registrazione.

 

Imposta sulle vendite in relazione alle vendite B2B

Il principio fondamentale: le vendite B2B potrebbero essere esentate dall’imposta sulle vendite se il certificato di esenzione viene fornito dall’acquirente. I marketplace potrebbero sviluppare una funzionalità per accettare e conservare i certificati di esenzione dall’imposta sulle vendite degli acquirenti aziendali per effettuare vendite esenti.

 

Centri logistici

Non appena un venditore o un marketplace utilizza un centro logistico (magazzino) nello Stato, ha automaticamente un nexus in questo Stato. Ciò significa che anche se il marketplace riscuoterà e verserà l’imposta sulle vendite, un venditore dovrà registrarsi per l’imposta sulle vendite. A volte per un venditore, questo significa presentare dichiarazioni pari a zero se effettua tutte le vendite tramite un marketplace.  

Per garantire la conformità alle normative sull’imposta sulle vendite e semplificare la gestione degli obblighi fiscali negli Stati Uniti, prendi in considerazione l’utilizzo del nostro software per l’imposta sulle vendite per i marketplace. Il nostro software è progettato per aiutarti ad automatizzare il calcolo delle imposte sulle vendite, tenere traccia delle soglie di registrazione e semplificare la conformità fiscale. Scopri di più sul nostro software per le imposte sulle vendite per i marketplace e su come la tua attività puo’ trarne beneficio.