La Responabilita’ Estesa del Produttore (EPR) e’ un nuovo tipo di regolamento per l’ambiente che attribuisce al produttore la responsabilita’ di gestire i rifiuti causati da tutti i diversi prodotti che commercializza e per ridurne l’impatto ambientale.

Secondo le direttive sulla Responabilita’ Estesa del Produttore (EPR), tutti i Paesi in Europa hanno iniziato ad introdurre dalla fine del 2022 regole severe sulla gestione dei rifiuti. Percio’, dall’inizio del 2023, i produttori saranno responsabili per la gestione dei rifiuti dei prodotti alla fine dei loro cicli di vita e tutti devono conformarsi per evitare il rischio di incorrere in sanzioni pecuniarie.

Tutti i Paesi in Europa hanno introdotto la responsabilita’ EPR per tutti i produttori e venditori senza una soglia minima. Questo vuol dire che anche se tu vendi una singola unita’ di prodotto, automaticamente sei obbligato al rispetto dei requisiti standard. Attualmente, l’EPR ricopre quasi tutte le aree di attivita’, non soltanto gli imballaggi.

Il prezzo di registrazione EPR inizia da un minimo di €150 per il servizio di registrazione completo

Packing

Quali sono le categorie di prodotto EPR?

  • Imballaggio
  • Prodotti tessili
  • Arredamento
  • Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche (EEE);
  • Batterie
  • Prodotti sportivi e per attivita’ all’aperto
  • Giocattoli
  • Pneumatici

Quali tipologie di imballaggi per EPR?

  • Acciaio
  • Alluminio
  • PET
  • HDPE
  • Altre plastiche rigide
  • Film e plastiche flessibili
  • Imballaggio compostabile
  • Cartone per alimenti e bevande
  • Carta e cartone
  • Ceramica
  • Legno e sughero
  • Altri materiali

Hi domande?

Chi deve adeguarsi

Gli atti legislativi di tutti i Paesi decretano che tutti i produttori devono adeguarsi a questa normativa. Cosa si intende quindi per produttore?

I produttori sono per definizione le societa’ o gli individui che per primi introducono un prodotto soggetto al programma EPR nel Paese specifico. Questo puo’ essere sia da produzione locale che da attivita’ di importazione. E’ importante capire che essere un produttore non vuol dire necessariamente essere il fabbricante.

 

Commercianti, societa’ ed altri individui sono riconosciuti come produttori soggetti al programma EPR se:

  • Il prodotto che producono e’ soggetto alla normativa EPR nel Paese dove e’ venduto.
  • Importano un prodotto soggetto alla normativa EPR nel Paese dove e’ venduto.
  • Vendono un prodotto soggetto alla normativa EPR in un Paese dove non sono registrati.
  • Essenzialmente, tutti i fabbricanti, venditori, distributori, intermediari ed importatori che piazzano un prodotto sul mercato in un Paese specifico sono considerati come produttori.

 

Quindi, secondo la normativa, tutti sono produttori:

  • Fabbricanti
  • Venditori
  • Distributori
  • Intermediari
  • ImportatoriColoro che vendono beni sul territorio di un Paese

Richiedi la registrazione EPR in 28 Paesi

Group 2

Numero EPR

Il numero di registrazione EPR e’ un numero univoco che nella maggior parte dei casi e’ assegnato dall’autorita governativa che direttamente tratta di politiche ambientali; per esempio, in Francia e’ la ADEME (Agenzia di Gestione dell’Ambiente e dell’Energia) ed in Belgio e’ l’IRPC (Commissione Internazionale per gli Imballaggi). Il certificato EPR non ha data di scadenza e si rinnova ogni anno se la societa’ si adegua alla normativa.

Richiedi supporto sul numero EPR

Operatori Ecologici (PRO) ed imposte per la licenza

Le societa’ devono adeguarsi alle normative instaurando una la loro propria organizzazione di gestione rifiuti oppure, come nella maggior parte dei casi, delegando gli obblighi ai PROs approvati (Operatori Ecologici). L’Organizzazione per la Responsabilita’ del Produttore e’ tenuta a garantire che tu rispetta tutti i requisiti normativi e sia reponsabile per i rifiuti generati dalla tua societa’ dopo il ciclo di vita del prodotto. Se ti conformi alle regole riceverai una licenza di conformita’ che e’ accompagnata dal pagamento di una imposta ecologica che varia per Paese da 40 a 2000 euro. Ma in generale, e’ di 200 euro per categoria.

Dopo che apri un account Lovat, potrai accedere al calcolo dell’imposta per la licenza all’inizio di tutte le dichiarazioni periodiche.

Group 1

Come ottenerlo

  1. Completa il formulario
  2. Fornisci informazioni aggiuntive
  3. Firma una delega (se necessario)
  4. Paga l’imposta per la licenza
  5. Ottieni il numero EPR

Come rimanere conforme

  • Ottieni un numero EPR per le categorie che ti competono
  • Raccogli tutte le informazioni sui tipi ed i volumi dei rifiuti
  • Invia una dichiarazione EPR annuale
  • Paga l’imposta ecologica

La registrazione e’ piu’ redditizia con una sottoscrizione alla dichiarazione elettronica per commercianti

Globalizzati responsabilmente! Registrazione EPR in 28 Paesi. Veloce, chiara ed assistita.

Scadenze delle dichiarazioni

Nella maggior parte dei Paesi e categorie, la dichiarazione e’ annuale. Ma puo’ essere trimestrale per societa’ con ampi volumi di vendita nel campo delle apparecchiature elettriche e batterie. Le scadenze sono determinate dalle licenze e quindi dipendono dal contratto di licenza stesso, normalmente questo periodo dura dall’1 gennaio all’1 agosto e dipende dal Paese. Gli utenti Lovat non devono preoccuparsi di rispettare la scadenza poiche’ possono sempre controllare la propria scadenza EPR nel loro pannello di controllo Lovat. Riceverai anche notifiche sulle scadenze EPR e non mancherai mai una scadenza. Sottoscrizioni per la registrazione e dichiarazione annuale parte da 190 euro (netti) all’anno per la categoria imballaggio e 250 euro (netti) all’anno per la registrazione delle altre categorie.

Richiedi l’EPR

Se hai domande, puoi richiedere una consulenza sulla Responabilita’ Estesa del Produttore dai nostri esperti. Basta che elenchi la tua domanda nel formulario di contatto   oppure chiedi supporto di gruppo nella nostra chat telegramma.

Per i venditori Amazon, abbiamo vantaggi unici – funzionalita’ di autocompilazione ed autoinvio. Dato che il software Lovat ha una App su Amazon tu puoi installare la nostra app sul tuo negozio e autorizzare Lovat ad elaborare tutti i tuoi dati sugli imballaggi. Se selezioni la modalita’ di autoinvio, il software Lovat preparera’ una dichiarazione EPR completa e te la mandera’ per approvazione. E dopo averla approvata, la dichiarazione verra’ inviata online attraverso la piattaforma Lovat.

Domande Frequenti

Vedo che Amazon indica che la mia categoria e' "imballaggio primario". Quindi deduco che dovrei avere un numero LUCID e non l'EPR. E' corretto?

L'imballaggio primario e' il materiale usato per proteggere il prodotto. Quando, in qualita' di venditore, spedisci i tuoi prodotti ad Amazon ogni prodotto dovrebbe essere imballato - per esempio shampoo nelle bottiglie di plastica, orecchini nelle scatole ecc. Tutti i venditori, che essi siano FBA oppure no, devono adeguarsi al regolamento previsto per la categoria imballaggio primario. Un esempio di imballaggio primario per la profumeria e' la scatola dei profumi. Imballaggio secondario e' la scatola della spedizione. Questo comprende un involucro di plastica, scatola o busta usata per proteggere il prodotto durante l'invio postale al consumatore.

Sono un venditore online e vendo attraverso il mio sito a clienti in Germania. Che tipo di dati devo raccogliere per poter completare la dichiarazione EPR?

Devi raccogliere i dati dell'imballaggio, quantita' delle bottiglie, peso di cartone e plastica.

Vendo computers attraverso eBay in Francia. In quale categoria EPR devo registrarmi?

La categoria specifica per la vendita di computers via eBay in Francia dipende dal tipo di computer venduto. Comunque, in generale, dato che il dispositivo contiene una batteria ricaricabile, devi registrarti in tre categorie: Imballaggio, Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche (EEE) e Batterie.

Vendiamo scooter elettrici ricondizionati e biciclette elettriche in Francia e Spagna. Quale categoria EPR e' richiesta?

Dato che il dispositivo contiene una batteria ricaricabile, avrai bisogno di registrazione EPR nelle seguenti categorie: Imballaggio, Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche (EEE) e Batterie.

Vendo prodotti su Amazon dalla Germania alla Spagna. Devo avere un codice spagnolo NIF per ottenere un numero EPR? In piu', se ricevo questo numero NIF, sono tenuto a presentare qualche dichiarazione?

Se vendi su Amazon e necessiti di un numero EPR, e' infatti necessario avere un NIF spagnolo (Número de Identificación Fiscal). Il prezzo per richiedere un NIF e' di €150. In piu', e' importante notare che se avete una partita IVA (Imposta sul Valore Aggiunto), questo indica che avete anche un NIF. Ed in questo caso non dovrete richiederne un altro. Ricordati bene che, se hai una una partita IVA ed effettui operazioni commerciali all'interno dell'Unione Europea (per esempio spedisci prodotti dalla Germania alla Spagna), sei obbligato a presentare le dichiarazioni periodiche IVA. Il software LOVAT puo' essere integrato alla piattaforma Amazon permettendoti di creare ed inviare automaticamente dichiarazioni IVA ed EPR.