LATEST STORIES
Uncategorized
D

DAC7 – Spiegazione delle regole nel Regno Unito

By / In Uncategorized / January 29, 2024

Il primo periodo di dichiarazione per gli operatori OMP nel Regno Unito è l’anno 2024. Il Regno Unito ha introdotto la dichiarazione DAC7 un anno dopo rispetto all’UE (DAC7).

 

Chi deve registrarsi e dichiarare

Qualsiasi piattaforma online che facilita la vendita o lo scambio di beni o servizi. Anche se è una piattaforma esclusa.

 

Operatori di piattaforma esclusi

Due tipi di piattaforme potrebbero ricevere lo stato di esclusione:

  1. Una piattaforma che non trasferisce denaro ai venditori/venditori;
  2. Non ci sono venditori da dichiarare.

Ad esempio, se una piattaforma ha venditori provenienti dal Brasile e il Brasile non è un Paese che partecipa allo scambio di informazioni, questa piattaforma può richiedere lo stato di esclusione.

Non esiste una soglia di reddito per la registrazione degli operatori di piattaforma nel Regno Unito.

 

Registrazione degli operatori di piattaforma

Non esiste una scadenza specifica per la registrazione, ma una Piattaforma deve ottenere un numero di registrazione per poter inviare dichiarazioni o notifiche.

 

Tipologie di attività che devono essere dichiarate

  1. Vendita di beni;
  2. Vendita di servizi professionali;
  3. Affitto di immobili commerciali e residenziali;
  4. Noleggio di tutti i tipi di veicoli.

Le attività sono le stesse del DAC7 UE e ciò significa che se le imprese dell’UE sono già registrate per DAC7 nell’UE non avranno bisogno di registrarsi nel Regno Unito non appena il Regno Unito e l’UE avranno un accordo reciproco e invieranno informazioni all’ Autorità fiscale del Regno Unito sui venditori del Regno Unito.

 

Venditori esclusi

Esistono tre categorie di venditori esclusi:

  1. Piccole imprese che vendono beni e hanno meno di 30 transazioni e un valore totale inferiore a 2.000 euro (1.700 sterline);
  2. Grandi istituti di credito immobiliari con più di 2000 transazioni all’anno;
  3. Aziende o individui situati al di fuori dell’UE e del Regno Unito.

 

Scadenze

  • 31 dicembre – avviso di richiesta di esenzione per Operatore di piattaforma Escluso;
  • 31 dicembre – diligenza dei venditori;
  • 31 gennaio – termine ultimo per la segnalazione per la dichiarazione degli OMPs;
  • 31 gennaio – Invia riepilogo ai venditori.

 

Elenco delle Giurisdizioni partner

Per ora si tratta dei paesi dell’UE. Successivamente aggiorneremo l’elenco delle Giurisdizioni partner. Giurisdizione del partner significa che la piattaforma registrata nel Regno Unito deve segnalare le transazioni per tutti i venditori dalla Giurisdizione del partner. Ciò significa anche che una piattaforma registrata nel Regno Unito non ha bisogno di registrarsi nell’UE per conformarsi agli obblighi di segnalazione DAC7. Ma non appena le norme dell’UE entreranno in vigore un anno prima, la DAC7 ritornerà per l’anno 2023. Gli operatori della piattaforma britannica che hanno venditori nell’UE dovranno registrarsi e dichiarare nell’UE.